Chiusura uffici del Catasto e della Conservatoria

15 maggio 2020

Prosegue la chiusura degli uffici del Catasto e della Conservatoria, chiusura che sta danneggiando economicamente i cittadini e tutti i professionisti che hanno necessità di consultare i documenti conservati presso gli archivi.

E' un servizio pubblico indispensabile, e le ultime norme governative e regionali emanate consentirebbero una veloce riapertura in condizioni di sicurezza. Evidentemente vi sono resistenze a tutti i livelli che marcano ancora di più la distanza tra la necessità di un graduale ritorno alla normalità espressa del settore privato e la poca attenzione di una parte del settore pubblico che viceversa evidentemente ha altre priorità.